Home corsi Come Conoscere il Proprio Livello di Inglese

Come Conoscere il Proprio Livello di Inglese

82

L’inglese è una lingua globale. In Europa, la maggior parte delle persone parla inglese. In Asia e in America Latina l’inglese viene insegnato nelle scuole.

Ma perché è importante?

Conoscere l’inglese è importante per diversi motivi. Innanzitutto, l’inglese è una lingua globale. È la lingua più parlata al mondo, con circa 325 milioni di madrelingua, e circa un miliardo di persone la parla come seconda lingua.

Questo significa che se volete comunicare con qualcuno che non parla la vostra lingua madre, è probabile che conosca un po’ di inglese, o almeno abbastanza per cavarsela.

In secondo luogo, conoscere l’inglese vi aiuterà ad avere successo negli affari. Infatti, è stato dimostrato che parlare un’altra lingua è uno dei migliori predittori di successo negli affari.

Non solo saper parlare un’altra lingua vi rende più vendibili come dipendenti, ma può anche contribuire ad aumentare la produttività sul lavoro, consentendo ai dipendenti di diversi team di comunicare più facilmente tra loro.

 

 

Il Primo Passo è Conoscere il Livello di Inglese

Il primo passo è conoscere il proprio livello di inglese. Questo può essere fatto completando un test online o controllando la tabella del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue (QCER).

Livello A1, si tratta di nozioni di base. Imparerete il vocabolario e le strutture grammaticali più elementari, ma anche in modo da poterle mettere insieme in frasi semplici. Sarete in grado di fare e rispondere a domande su voi stessi e su ciò che vi circonda, e forse anche di fare richieste agli altri intorno a voi, ma solo se si tratta di argomenti e persone familiari.
Il livello A2 è il test di conoscenza dell’inglese più comune. Viene spesso utilizzato come parametro di riferimento per gli studenti che si preparano a studiare all’università o che vogliono lavorare in un’azienda internazionale. A questo livello, dovreste essere in grado di comunicare con sufficiente accuratezza e scioltezza per affrontare le esigenze di routine nelle interazioni sociali. Le abilità che utilizzerete comprendono la capacità di fare domande e dare brevi risposte; comprendere i significati letterali e impliciti; ricordare le informazioni fornite; risolvere problemi; scrivere brevi appunti o lettere; comprendere il linguaggio parlato; utilizzare correttamente un’ampia gamma di vocaboli; utilizzare correttamente la grammatica; utilizzare correttamente i tempi; comprendere i giochi di parole
A3: Il livello avanzato è stato descritto come “la capacità di esprimersi in modo spontaneo, chiaro e preciso su argomenti complessi sia oralmente che per iscritto” da parte di coloro che hanno padroneggiato tutte le regole formali relative alla grammatica, alla sintassi, eccetera; può includere abilità di scrittura creativa come la narrazione di storie o la composizione di poesie”. È anche noto come “avanzato”.

In terzo luogo, conoscere quelle che chiamiamo conoscenze “generali”: scienza, tecnologia, ingegneria, medicina, ecc… è necessario anche per la vita di tutti i giorni! Ad esempio, leggere libri di medicina scritti da medici, guardare programmi televisivi in cui si trovano informazioni su scoperte scientifiche, utilizzare servizi Internet come i motori di ricerca di Google, ecc…

Il Secondo Passo è Imparare l’Inglese A1 e A2

Il secondo passo è imparare l’inglese A1 e A2 se si vuole essere in grado di comunicare meglio con persone che parlano lingue diverse e che vivono in Paesi diversi.

Sarete anche in grado di leggere cartelli, etichette, menu e annunci; questo vi aiuterà nella vita quotidiana all’estero e renderà il vostro soggiorno più piacevole.

Questo è possibile frequentando corsi di inglese a Milano. Oppure online, come quelli organizzati dalla Wall Street English.

 

Il Terzo Passo è Leggere e Scrivere in Inglese

Leggere e scrivere sono le parti più importanti dell’inglese.
La lettura è un’abilità che può essere acquisita, ma richiede prima di tutto di imparare a leggere nella propria lingua.

Pertanto, è meglio iniziare a leggere il prima possibile, in modo che il cervello abbia abbastanza tempo per sviluppare le proprie capacità di lettura prima di iniziare a imparare un’altra lingua come l’inglese (o qualsiasi altra lingua).

Anche la scrittura è una parte importante dell’apprendimento dell’inglese, perché aiuta a esprimersi meglio di quanto non faccia il solo parlare quando si comunica con altri che usano questa lingua!

 

Conclusione

In definitiva, è importante conoscere il proprio livello di inglese. Questo vi aiuterà a capire di quale livello di inglese avete bisogno per un determinato lavoro o per studiare all’estero.

Il secondo passo è imparare l’inglese A1 e A2 il prima possibile, se non lo sapete ancora.
In terzo luogo, continuare a leggere e scrivere in inglese in modo che diventi parte della vostra routine quotidiana.

Weareblog è un blog multicategoria con tantissimi tutorial sul mondo della telefonia, internet e Computer. Una scrittura facile e senza troppi giri di parole, permetterà anche agli utenti meno esperti di trovare la soluzione più idonea al loro problema. Uno staff sempre attento alle novità del settore vi terrà sempre aggiornato. E allora cosa aspetti? Entra su Weareblog.it