Come Disinfettare Smartphone e Tablet

32
views

Lo smartphone è tra gli oggetti che maggiormente tocchiamo in un giorno, soprattutto chi al telefono ci lavora, ed è normale che su esso ci siano numerosi batteri e microrganismi, non tutti pericoli. E’ doveroso in tempo di Coronavirus, oltre lavarsi spesso le mani, anche quello di disinfettare il nostro smartphone o tablet. E’ risaputo che il Covid-19 riesce a sopravvivere sugli oggetti, in questo caso anche sul nostro device per circa 4 giorni per questo motivo è consigliato di lavarlo con frequenza (almeno una volta al giorno) o con più frequenza se per motivi di lavoro ci rechiamo in posti più o meno pericolosi. Ecco dunque una guida su Come Disinfettare Smartphone e Tablet che ci aiuterà a capire quali prodotti e come poter pulire il nostro telefonino.

Come Disinfettare Smartphone e Tablet

Disinfettare e pulire lo smartphone


Come abbiamo già accennato nella nostra introduzione, lo smartphone potrebbe essere un oggetto pericoloso e di contagio del Coronavirus e non solo, per questo motivo occorre disinfettarlo. In una recente ricerca del 2017 è emerso che questi dispositivi contenevano una quantità di batteri dieci volte superiore rispetto ai sedili del water. Possiamo senza dubbio affermare che smartphone e tablet sono dispositivi ideali per la diffusione di germi e batteri. E’ fondamentale comunque capire quali prodotti possono essere utilizzati al fine di non creare danni al nostro smartphone.

 

Cosa Non Usare per Pulire lo Smartphone

E’ importante sapere quali sono i prodotti da non utilizzare e che possono recare danni al vostro dispositivo elettronico. E’ dunque sconsigliato pulire lo smartphone con:

  • Candeggina
  • Alcool
  • Aceto
  • Salviette Igienizzanti (possono contenere alcool)
  • Tovaglioli di carta (possono graffiare il display)
  • Aria compressa (può danneggiare componenti importanti come microfono e altoparlante)
  • Detergenti per vetri e prodotti per la pulizia della casa.

Essendo prodotti aggressivi è da evitare il contatto con il display dello smartphone o Tablet. Questo perché possono consumare il rivestimento oleorepellente e idrofobico che viene usato sullo schermo del telefono contro le ditate ed essendo prodotti chimici possono danneggiare i componenti interni del telefono che sono molto delicati. Possono essere comunque utilizzate per la pulizia della cover dello smartphone prestando attenzione.

 

Cosa Usare per Pulire lo Smartphone

Ecco quali sono i prodotti da utilizzare per disinfettare e pulire il nostro smartphone e Tablet senza danneggiarlo:

  • Panno in microfibra (o simile per pulire gli occhiali), pelle di daino o camoscio (essendo morbidi non rischiamo di graffiare il display)
  • Acqua distillata
  • Sapone per i piatti o per le mani, purché sia molto diluito
  • Spray Display Elettronici ( si possono trovare in commercio a prezzi veramente bassi circa 5€)

 

In commercio esistono degli sterilizzatori UV, a prezzi veramente bassi che promettono di sterilizzare il nostro smartphone con la luce ultravioletta distruggendo batteri e molti virus in pochi minuti. Un altro metodo sarebbe quello di utilizzare delle Salviette per lo Schermo usa e getta.

Potrebbe interessarti: Errori per non Rovinare la Batteria dello Smartphone.

Weareblog è un blog multicategoria con tantissimi tutorial sul mondo della telefonia, internet e Computer. Una scrittura facile e senza troppi giri di parole, permetterà anche agli utenti meno esperti di trovare la soluzione più idonea al loro problema. Uno staff sempre attento alle novità del settore vi terrà sempre aggiornato. E allora cosa aspetti? Entra su Weareblog.it