Come Fare Soldi con un Blog? Le Migliori Monetizzazioni 2019

23
views

Al giorno d’oggi una delle domande più frequenti è “come fare soldi con un blog?”, purtroppo le risposte spesso sono incomplete o non del tutto chiare. Internet è un mezzo potentissimo grazie al quale si potrà avviare una vera e propria attività imprenditoriale.

Ma da dove si inizia? Chi paga i blogger? Queste sono le domande principali dei neofiti che stanno per intraprendere la carriera digitale, la cui preoccupazione più grande è sapere come poter trarre profitto da un “semplice blog”.

Come Fare Soldi con un Blog? Le Migliori Monetizzazioni 2019

Gli Argomenti del Post

 

come-fare-soldi-blog

 

2 Metodi per Guadagnare con un Blog

Prima di poter parlare di soldi, si dovranno tenere in considerazioni degli “investimenti vivi“ da far fronte in un anno. Per poter realizzare un blog sarà necessario acquistare un dominio ed hosting.

Un altro aspetto da tener conto per posizionarsi bene sul web è quello di installare un tema WordPress professionale. Tra i più ambiti vi sono quelli di Theme Forest il cui rapporto qualitàprezzo è tra i più considerevoli per i portali dei temi WordPress già fatti.

  1. Scegliere una Nicchia e Puntare sulla qualità per monetizzare

La prima soluzione è quella di scegliere una nicchia ben specifica, per esempio realizzare un blog solo per “ricette senza lattosio” o ancora basarsi sull’argomento “viaggi per famiglie e bambini” e iniziare a costruire il target da nutrire costantemente, cerchiamo di scegliere un argomento che conosciamo bene per evitare di rimanere senza argomenti da trattare, parlare di tutto è veramente impossibile e se vogliamo crearci una utenza di riferimento è meglio parlare di un tema che possiamo sviluppare correttamente.

Una volta fatto ciò e aver avuto conferma di ricevere traffico qualificante, l’altro passo sarà quello di stabilire quale metodo di monetizzazione applicare:

  • DEM: creare newsletter al fine di vendere tramite l’e-mail marketing. Si potrà realizzare un proprio info-prodotto o venderne altri in affiliazione, per non dispendere tempo ed energie.

  • Collaborazioni con aziende: il traffico è tutto ciò che conta per un’azienda. L’obiettivo in questo caso è usufruire delle visite per vendere spazi sul proprio blog o per recensire prodotti o servizi previo guadagno, evitate di vendere a provvigione o recensire prodotti che non avete effettivamente usato, l’utente che vi segue e sceglierà di comprare il vostro prodotto potrebbe capire da alcuni errori che voi state parlando di un prodotto che non avete provato e decidere cosi di non seguirvi.

  • Affiliazioni: tali vendite potranno essere generate con dei banner posti su una parte specifica del proprio sito web informativo. In questo caso, le stesse commissioni possono essere piuttosto elevate (in alcuni casi, oltre il 40% di guadagno sul totale), si possono vendere praticamente di tutto, dai prodotti fisici ai servizi online. Teniamo sempre presente di vendere prodotti e servizi che siano a tema con il nostro pubblico, evitiamo di trascendere in altri argomenti che potrebbero annoiare i nostri visitatori.

 

2. Far Affidamento al Paid Advertising

Un altro metodo per fare soldi con un blog è far affidamento a piattaforme advertising, come Google Adsense, Amazon Associates, BidVertiser, Media.net, PopAds e chi più ne ha, più ne metta.

Prima di poter richiedere e selezionare una delle precedenti piattaforme, il miglior consiglio è quello di valutare e prendere in considerazione una serie di fattori: pagamenti e fatturazione, a quanto ammonta la commissione che ci viene elargita. Attualmente i programmi di monetizzazione pagano una determinata cifra ad ogni click, sono via via scomparsi i portali che pagavano in base alle visualizzazioni dei banner.
Evitate di usare programmi che frodano i contatori dei click, alla lunga verrete scoperti e bannati dal network pubblicitario.

Weareblog è un blog multicategoria con tantissimi tutorial sul mondo della telefonia, internet e Computer. Una scrittura facile e senza troppi giri di parole, permetterà anche agli utenti meno esperti di trovare la soluzione più idonea al loro problema. Uno staff sempre attento alle novità del settore vi terrà sempre aggiornato. E allora cosa aspetti? Entra su Weareblog.it