Home Materassi Federe di Seta: una Coccola per Viso e Capelli

Federe di Seta: una Coccola per Viso e Capelli


Colorate, morbide e  fresche, le federe in seta non sono solo piacevoli al tatto, ma conferiscono un benessere inaspettato a viso e capelli. Sembra strano, ma non lo è!


Negli ultimi tempi si sta sviluppando un crescente interesse verso le federe di seta, che lungi dall’essere solo uno status symbol, come poteva essere in passato, si rivelano una vera risorsa per il benessere della pelle del viso e dei capelli.

La seta è sempre stata considerata pregiata: realizzata per la prima volta in Cina, ha rappresentato per secoli il materiale preferito da nobiltà e regnanti per sottolineare l’appartenenza alla classe agiata. Abiti di taffetà, veli in organza e corpetti in chiffon hanno ingentilito la silhouette di dame e principesse per lungo tempo, ma oggi scegliere la seta per le federe ha motivazioni ben più significative.

La scienza ha infatti accertato che la seta è un materiale termoregolatore, antibatterico e ipoallergenico, in grado di venire incontro alle esigenze più disparate. A cominciare da quelle della pelle del viso e dei capelli: acquistare una federa di seta, infatti, significa soprattutto regalare levigatezza al volto e morbidezza ai capelli. I risultati saranno immediatamente visibili!

 

Federe di Seta: Benefici per il Viso

Fino a ieri la cura della pelle del viso imponeva solo una rigida routine quotidiana, che terminava con l’applicazione della crema da notte. Oggi, si sa che utilizzare federe in seta contribuisce in modo efficace all’aspetto del volto, e non solo perché regalano un’inaspettata sensazione di freschezza e morbidezza sulla pelle.

  • Prevengono le rughe – durante il processo di invecchiamento, la pelle comincia a perdere elasticità. Durante la notte, a causa dello sfregamento, della compressione e dello schiacciamento sul cuscino, capita quindi che sul volto possano comparire dei piccoli segni di espressione, che con il tempo si tramutano in rughe. Le federe in sete, impedendo un attrito eccessivo, prevengono questi inestetismi, migliorando l’aspetto della pelle del viso.
  • Migliorano l’idratazione – le federe di seta, al contrario di ciò che fanno quelle in cotone, non assorbono i trattamenti notturni. Ecco quindi che la crema rimane sul volto, consentendo alla pelle di trarne il corretto apporto di idratazione e nutrimento.
  • Assicurano la giusta temperatura – grazie alla loro proprietà termoregolatrice, questo tipo di federe mantengono costante la temperatura della pelle del viso. Un’azione indispensabile sia per chi ha la pelle secca e necessita di idratazione intensiva, sia per chi ha un’epidermide grassa e deve assolutamente evitare di sudare in modo eccessivo durante la notte.
  • Evitano la comparsa di brufoli e punti neri – la seta è un materiale naturalmente antibatterico, rivelandosi quindi come la migliore risorsa per chi soffre di brufoli e punti neri. Le federe di seta, infatti, non trattengono i batteri, causa principe di molte affezioni della pelle, favorendo il mantenimento di una pelle più sana e luminosa.

Pelle più sana e idratata, quindi, ma anche capelli incredibilmente più soffici! Vediamo il perché.

Federe in Seta OffTopic

 

Capelli più Morbidi e Lucenti con le Federe di Seta

Le federe in cotone sono pratiche ed economiche, ma non sono la migliore alternativa per i capelli, soprattutto se questi tendono ad essere secchi e crespi. Questo tipo di capelli, che appare opaco, arido e che tende a spezzarsi facilmente, ha bisogno di mantenere costante il livello di idratazione. Ecco, quindi, che la federa in seta si configura come la migliore alleata per assicurare ai capelli morbidezza e salute.

Dormire su un cuscino rivestito in cotone, infatti, significa permettere alla federa di assorbire umidità, tanto dai capelli, quanto dalla cute e contribuire, quindi, all’insorgere di quel fastidioso aspetto crespo, nemico delle moderne acconciature.

Inoltre, il minore sfregamento della chioma sul cuscino, evita l’effetto elettrostatico, la prima causa di nodi e grovigli nei capelli. Dopo aver dormito su una federa in seta, sarà quindi più facile svegliarsi con capelli morbidi, lucenti e pronti ad essere spazzolati e acconciati senza problemi.

 

Come Scegliere le Federe di Seta

Quando si acquista una federa in cotone, bisogna prestare attenzione al numero di fili, che rivela la vera qualità del prodotto. Nel caso di federe in seta, invece, il dato a cui prestare attenzione sarà il numero di momme.

Le momme della seta, infatti, indicano la densità del tessuto: un numero maggiore di momme sarà indice di una maggiore pesantezza del materiale, al contrario, se questo è esiguo, si tratterà di seta molto leggera e delicata. Nel caso delle federe, quindi, il valore dovrà aggirarsi sulle 22 momme: se fosse inferiore, il rischio di lacerazioni della stoffa durante la notte sarebbe troppo alto, in caso contrario, la federa risulterebbe troppo ruvida per assicurare i benefici ricercati.

Il numero delle momme è, quindi, indicativo della qualità della federa, anche perché deve essere sufficiente per permettere tutti i lavaggi che si renderanno necessari. Va considerato, infatti, che soprattutto quando si sceglie una federa in seta per combattere gli inestetismi della pelle, questa andrà lavata con una certa frequenza.

Federe in seta blu

 

Come Lavare le Federe in Seta

Contrariamente a quanto si possa sospettare, il lavaggio delle federe di seta non presenta particolari criticità, se non quella di evitare l’utilizzo di candeggina, anche quando il tessuto è bianco. La seta è pur sempre un materiale delicato, che mal sopporterebbe i componenti chimici di questo specifico prodotto.

Per il resto, le migliori federe in seta possono essere lavate sia in lavatrice, sia a mano. Se si preferisce il lavaggio in lavatrice, allora è buona norma scegliere un programma per delicati, seguendo le indicazioni del produttore dell’elettrodomestico. Un accorgimento importante può essere quello di inserire la federa in un sacchetto di protezione, magari anch’esso di seta, in modo da proteggere il materiale da un eccessivo stropicciamento durante la centrifuga.

In alternativa è possibile lavare le federe in seta a mano, lasciandole qualche minuto in ammollo in acqua fredda, a cui aggiungere un cucchiaino di aceto bianco distillato, per rimuovere accuratamente ogni residuo di sporco. Durante il lavaggio, è opportuno maneggiare il capo con delicatezza, così come durante il risciacquo, quando andrà evitato ogni tipo di attorcigliamento, al fine di non stressare il tessuto.

Per l’asciugatura, invece, è assolutamente vietata l’asciugatrice, che potrebbe causare spiacevoli danni. Preferibile, invece, stenderle all’aria aperta, anche se non sotto i raggi del sole, in modo da evitare che il colore possa sbiadire.

In questo modo, le federe in seta dureranno a lungo e sarà possibile godere dei loro benefici per molto, molto tempo.

Weareblog è un blog multicategoria con tantissimi tutorial sul mondo della telefonia, internet e Computer. Una scrittura facile e senza troppi giri di parole, permetterà anche agli utenti meno esperti di trovare la soluzione più idonea al loro problema. Uno staff sempre attento alle novità del settore vi terrà sempre aggiornato. E allora cosa aspetti? Entra su Weareblog.it