Home Gambling Gioco Online: Le Parole D’Ordine Sono Riordino, Tutela e Sicurezza

Gioco Online: Le Parole D’Ordine Sono Riordino, Tutela e Sicurezza

163

Come è ben noto ai più, al giorno d’oggi, il gioco in tutte le sue dimensioni ha acquistato una popolarità ed un livello di “citazionismo” senza pari. E questo vale sia per il nostro Paese che per il resto del mondo come si può ben notare dati alla mano.

Sempre più persone, con un range di età che varia dall’età scolare fino ai cinquant’anni circa, si dedicano al gioco in tutte le sue forme e, in particolar modo, a quello online. Questo è molto vero quando si va a parlare sia di videogiochi in multiplayer che di casinò online o di app dedicate al mondo delle scommesse.

Una rapida crescita, dovuta anche al periodo passato in lockdown o comunque a casa più del solito, che possiamo dire è stata “quasi inevitabile” visti i grandi balzi in avanti che ha fatto la tecnologia ed Internet. Ma aspettate ancora un momento perché, come recita il proverbio, purtroppo “non è oro tutto quello che luccica”.

Tempus Doni Banner

Infatti, mentre molti portali sicuri e certificati sono già una certezza per i giocatori d’azzardo più esperti, di contro sono nati in rete moltissimi altri cloni ben più truffaldini e senza che offrano il benché minimo rispetto per la privacy del giocatore ed il suo denaro. Una vera e propria piaga che ha già ingannato molti utenti, soprattutto i meno esperti.

A tal proposito si è dunque esposto l’attuale Sottosegretario di Stato al Ministero dell’economia e delle finanze Federico Freni (successore del dimissionario Claudio Durigon già visto durante il primo governo Conte). Freni, nel corso di una recente intervista, ha infatti illustrato i punti cardine di una nuova riforma del gioco d’azzardo.

Una nuova riforma che, come di consueto, partirà prima con un disegno di legge delega per poi essere valutata ed eventualmente approvata in Parlamento per renderla effettiva. Freni ha quindi posto un particolare accento su tre punti chiave quali riordino, tutela e sicurezza per tutti i giocatori.

Una “mission” che vedrà operare sul campo sia il Governo Draghi che i principali esponenti del settore del gioco d’azzardo. A tal proposito è stato proprio Freni a dichiarare che lavorare con l’industria del gioco e non contro di essa sia l’unico modo di garantire protezione effettiva a tutte quelle situazioni di disagio patologico che purtroppo rappresentano una grave macchia per il settore. Ma apprezzo l’impegno dei concessionari per rafforzare le tutele verso i più fragili e per contrastare il gioco illegale”.

Vi ricordiamo inoltre che, anche controllando su casinosulweb cliccando qui, vi potrete rendere conto di come tale tema sia di estrema importanza in questo momento storico.

Auspicandosi sempre un gioco responsabile Freni ha chiarito che “possiamo considerare i ‘pilastri’ di questa delega: il ‘riordino’ inteso come pianificazione e migliore distribuzione territoriale dei punti di gioco, la ‘tutela’ dei soggetti maggiormente vulnerabili dalla maggiore propensione al gioco compulsivo, dalla dipendenza del gioco patologico e dall’approccio al gioco per quanto riguarda i minori; e la ‘sicurezza’ sia del comparto, che va tutelato da condizionamenti ed infiltrazioni mafiose, sia del giocatore che va difeso anche da situazioni di pericolosità sociale derivante dal diffondersi della illegalità e dal disagio connesso al gioco”. A noi non resta dunque altro da fare che augurargli buon lavoro!

Weareblog è un blog multicategoria con tantissimi tutorial sul mondo della telefonia, internet e Computer. Una scrittura facile e senza troppi giri di parole, permetterà anche agli utenti meno esperti di trovare la soluzione più idonea al loro problema. Uno staff sempre attento alle novità del settore vi terrà sempre aggiornato. E allora cosa aspetti? Entra su Weareblog.it