Home Edilizia Pareti in Muratura o in Cartongesso? Come Fare La Scelta Giusta

Pareti in Muratura o in Cartongesso? Come Fare La Scelta Giusta

38

Tra gli interventi più comuni nell’ambito di una ristrutturazione c’è la riorganizzazione degli spazi, che nella maggior parte dei casi, prevede la realizzazione di pareti interne.
Le soluzioni per dividere gli spazi sono diverse, ma il quesito che solitamente si pone è il seguente: pareti in muratura oppure in cartongesso?
Per fare la scelta giusta, bisogna valutare più fattori, a partire dalla destinazione d’uso dell’ambiente su cui si sta intervenendo. C’è poi da considerare la tipologia della struttura e il budget che si ha a disposizione. Il bonus ristrutturazione casa prevede uno sconto del 50% anche per i lavori di restauro e ristrutturazione interni, quindi si può recuperare una buona parte dell’investimento.

Bisogna considerare sempre gli importi totali per avere un’idea chiara del budget, magari rivolgendosi a dei professionisti del settore, come il team di Bassetti Home Innovation, pronti a realizzare progetti su misura tenendo conto di ogni esigenza. In questo articolo analizziamo le caratteristiche specifiche della muratura e del cartongesso, dando utili indicazioni sui vantaggi di entrambe le soluzioni.

 

Pareti in Muratura o in Cartongesso: le Differenze

La parete in muratura è realizzata con materiali più resistenti a livello strutturale e con una buona capacità isolante. Ha però una controindicazione importante: ha un peso tale che rende difficoltoso sia il trasporto sia la posa. E questi sono aspetti che incidono anche sui costi.
La parete in cartongesso è molto più leggera e viene venduta in lastre che si trasportano facilmente e possono essere fissate in poco tempo, senza l’utilizzo di particolari strumenti. Come controindicazione ha una bassa resistenza, che non la rende idonea per sostenere grandi pesi e per sopportare urti e sollecitazioni.

 

Quando è Preferibile la Parete in Muratura

La parete in muratura è consigliata quando l’ambiente che si sta realizzando rimarrà tale per molto tempo. Parliamo quindi di un intervento pensato per essere duraturo, visto che un eventuale smantellamento richiede delle competenze specifiche, sia in termini di tempo sia dal punto di vista dei costi.
Rappresenta la soluzione ideale nel caso in cui si vuole isolare la stanza, a livello termico e acustico. I mattoni con i quali sono solitamente si costruisce una parete consentono di isolare dal freddo e dai rumori in maniera naturale, anche se, per assicurarsi un isolamento efficace al 100% si dovrebbe intervenire con tecnologie avanzate.

 

Quando Conviene Realizzare la Parete in Cartongesso

La parete in cartongesso è preferibile per tutti quei lavori che non richiedono un’altissima resistenza e per tutte quelle situazioni in cui è importante prevedere una facilità di rimozione. Le pareti in cartongesso permettono infatti di cambiare la disposizione degli ambienti in poco tempo e sono reversibili. Il cartongesso si può rimuovere facilmente e non richiede interventi lunghi e dispendiosi. Bisogna tuttavia considerare che non sono isolanti e che sono particolarmente sensibili agli urti.

 

Muratura o Cartongesso: i Costi

Ragionare sui costi di realizzazione di una parete significa anche valutare il costo dell’arredamento di una casa, poiché molto spesso, quando si decide di creare una nuova stanza, è necessario pensare anche ad un nuovo arredamento. Per fare, quindi, una valutazione complessiva dell’investimento, prima di scegliere tra muratura o cartongesso, è bene riflettere anche sugli arredi, magari coadiuvati da esperti nel settore dell’interior design.

Tra cartongesso e muratura, sicuramente il cartongesso è più economico. Il prezzo varia infatti dai 20 ai 35 euro al metro quadro, mentre per la parete in muratura il costo è compreso tra i 37 e i 45 euro al metro quadro. Per la muratura, inoltre, bisogna considerare anche la manodopera accessoria, come il trasporto, il tempo e l’utilizzo di malte speciali per fissare i mattoni, che potrebbe essere inserita a parte nel preventivo.

 

Potrebbe anche interessarti:

 

 

Ciao mi chiamo Tobia Borrata e sono un appassionato di internet e di blog. Sono il CEO, Autore, Responsabile, Copywriter e Blogger di Weareblog.it il sito che ti guida nel mondo dello shopping online. Amo scrivere contenuti utili ai miei lettori e guidarli sugli e-commerce affidabili per lo shopping.