Come Sostituire l’Hard Disk del Computer

160
views

Sostituire l’Hard Disk del Computer è un operazione semplice che non richiede molto spesso l’assistenza di un tecnico. L’operazione che andremo ad analizzare sarà molto simile per ogni tipo di HD e computer (cambierà veramente di poco) ecco dunque Come Sostituire l’Hard Disk del Computer.

Come Sostituire l’Hard Disk del Computer

Prima regola fondamentare se il disco è funzionante, quindi lo andremo a sostituire perchè magari troppo piccolo per immagazzinare tutti i nostri dati, è quello di creare un Backup di tutti i dati che ci servono.

Gli hard disk possono avere 2 tipi di connettore dati, IDE o SATA. Quest’ultimo è disponibile in tre diverse versioni. Quando andremo dunque a comprare il nostro HD assicuriamoci che le caratteristiche siano simili al precedente. Come Sostituire l'Hard Disk del ComputerPrestare attenzione anche ai pollici infatti abbiamo HD da 2,5 e quelli da 3,5 per evitare di montare Kit adattatori.

Come Sostituire l’Hard Disk del Computer Fisso

Come Sostituire l'Hard Disk del Computer Fisso

E’ arrivato il momento “Pratico” quello di smontare il nostro case e localizzare il vecchio Hard Disk che di solito si trova all’interno di uno slot metallico. Smontare le viti di supporto, scollegare i connettori e farlo scorrere fuori il supporto. Operazione inverso per l’istallazione del nuovo HD facendo attenzione se si tratta di un dispositivo IDE, in cui i ponticelli devono rispettare la posizione trovata sul disco originale.

Come Sostituire l’Hard Disk del Computer Portatile

Come Sostituire l'Hard Disk del Computer Portatile

Nel portatile il cambio è un po’ più rischioso a causa dei componenti più delicati. La prima cosa da fare e quello di togliere la batteria per evitare che la scheda madre sia ancora alimentata. Individuiamo sotto al portatile, qual’è l’alloggiamento dell’hard disk e svitiamo le viti. Cerchiamo di estrarre l’Hd con molta cautela perché, come detto sopra, i componenti sono veramente delicatissimi. Smontare la gabbietta metallica che protegge l’HD e sostituirlo con uno che abbia caratteristiche simili per evitare conflitti o malfunzionamenti. Rimontare il tutto e se abbiamo modificato l’impostazione del dispositivo di avvio nella BIOS, ricordiamoci di rientrare nella bios e reimpostare come primo dispositivo, il nuovo hard disk.

 

Inoltre vi consigliamo di dare un occhiata agli hard disk esterni usb se non volete sostituire o smontare il vostro pc o notebook.