Home Accessori Moda Scrunchie in Seta: gli Elastici in Tessuto che Proteggono i Capelli

Scrunchie in Seta: gli Elastici in Tessuto che Proteggono i Capelli


Quando qualche decennio fa Rommy Revson, l’inventrice, propose gli scrunchie al proprietario di una grande azienda di accessori per capelli, venne derisa. Eppure questo fermacoda in stoffa è il miglior amico della donna moderna, che infatti oggi non può più farne a meno.


Inutile girarci intorno: i fermacapelli in tessuto sono tornati di moda. Bianchi, neri colorati, a fantasia floreale o o di ispirazione etnica gli scrunchie, soprattutto quelli in seta, non solo sono l’accessorio perfetto per assicurare personalità al look, ma si prendono anche cura della capigliatura.

Gli elastici per capelli, infatti, quand’anche realizzati con materiali pensati ad hoc, inevitabilmente finiscono con lo spezzare i capelli. Inoltre, soprattutto quando l’acconciatura è una coda di cavallo o uno chignon, tirano in modo eccessivo la radice e finiscono per traumatizzare il follicolo pilifero, causando la caduta del capello.

Al contrario, il fermacoda in tessuto, meglio se in seta, permette di raccogliere la chioma nell’acconciatura desiderata, senza comprometterne la salute. Sarà per questo che sono tornati di moda? Di sicuro questi elastici in tessuto consentono acconciature versatili e trattano con cura i capelli, soprattutto gli scrunchie in seta, che oltre a non strappare i capelli, garantiscono alle capigliature secche e crespe un’invidiabile morbidezza e luminosità.

Scrunchie in Seta: Perché Sono i Migliori

I fermacoda in tessuto aveano già vissuto il loro momento di gloria negli anni 80, ma inspiegabilmente caddero lentamente in disuso, fino a scomparire del tutto dalle teste di vip e donne comuni. Oggi, invece, sono nuovamente sulla cresta dell’onda, indossati tanto dalle donne più giovani, in cerca di look vintage ed easy, quanto da chi sfoggia outfit più classici e tradizionali.

Se ne trovano di tutti i tipi, soprattutto in cotone e velluto, ma non c’è dubbio che i migliori scrunchie sono quelli in seta. Realizzati come tutti gli altri, quindi nascondendo un elastico all’interno di un pezzo di tessuto, possiedono però un valore aggiunto: si prendono cura dei capelli, grazie alle proprietà della seta.

Questo particolare materiale, naturale al 100%, è un efficace regolatore di umidità e sprigiona un potente effetto anticrespo. Per questa ragione, sono i migliori elastici per capelli ricci, che grazie all’azione della seta, rimangono morbidi e lucidi più a lungo. Grazie alla delicatezza di questo tessuto, sono anche la soluzione migliore per chi ha capelli fini: sono, infatti, elastici robusti, ma  grazie al tessuto che li ricopre, proteggono queste chiome tanto delicate da strappi e grovigli.

Versatili e sempre pronti all’uso, gli scrunchie offrono anche un altro innegabile vantaggio: si abbinano praticamente a qualsiasi tipo di outfit!

scrunchie fermacapelli

 

Come Abbinare lo Scrunchie all’Outfit

Lo scrunchie è adatto a tutte, in ogni occasione. La praticità di questo fermacoda in tessuto è tale, che addirittura l’astronauta Pamela Melory ne portò uno con sé durante le missioni sullo Space Shuttle, prima di regalarlo al National Air and Space Museum di Washington. D’altronde è innegabile che, per raccogliere i capelli in modo veloce e trendy, questo accessorio per capelli non teme concorrenti.

Al punto che, se negli anni 2000 gli scrunchie erano un po’ considerati come il segno distintivo delle casalinghe un po’ trasandate, oggi sono sfoggiati con orgoglio da vip e influencer, come Kim Kardashian e Chiara Ferragni, che colgono l’occasione per riportare un auge un look vintage, ma reinterpretato con classe.

Non solo perché protegge la capigliatura come nessun altro fermacapelli al mondo, ma anche perché si presta ad accompagnare tanto i look frizzanti, dal vago sapore vintage o rockettaro, quanto gli out fit bon ton, in cui l’eleganza detta le regole. Insomma, in poche parole fanno la loro figura sia un jeans scolorito, sia su un tailler da ufficio.

L’importante è prestare attenzione agli abbinamenti di colore e ad evitare le fantasie, qualora già nell’abbigliamento siano presenti fiori, righe o pois. E se si hanno capelli ricci o crespi, meglio preferire senza indugi gli scrunchie in seta. Ma per il resto, via libera alla fantasia: con questi elastici per capelli in stoffa è possibile realizzare praticamente ogni tipo di acconciatura!

 

Tutti i Modi per Indossare un Elastico per Capelli in Tessuto

Gli scrunchie in seta, in cotone e in velluto sono pratici, economici e versatili, ma soprattutto consentono di realizzare acconciature molto semplici, alle quali non è necessario dedicare più di qualche minuto. Il massimo per correre ai ripari, quando un evento incombe e non si ha il tempo di andare dal parrucchiere!

  • Coda – è l’acconciatura più semplice e pratica del mondo. Si realizza in pochi secondi e si presta tanto per andare a pilates, quanto per affrontare una nuova giornata in ufficio. Bassa o alta, ladylike o aggressiva, con riga in mezzo o laterale, spettinata o sottoposta a rigido styling, laterale, intrecciata o ondulata, è la soluzione perfetta per chi ama la praticità e non ha un minuto da perdere.
  • Chignon – più elaborato, ma tutto sommato semplice da realizzare, lo chignon realizzato con lo scrunchie diventa un gioco da ragazzi. L’importante è scegliere il fermacoda in tessuto della giusta misura: più sottile per i capelli lisci, più largo per una capigliatura riccia e folta.
  • Top Knot – lungi dall’essere l’acconciatura della casalinga disperata, il top knot ha conquistato anche diverse vip. In pratica si tratta di raccogliere i capelli all’apice della testa, arrotolarli come a formare uno chignon e poi fermarli con uno scrunchie voluminoso e colorato. Insomma, l’accessorio non è solo funzionale, ma contribuisce a conferire glamour!
  • Messy Bun – questa è la versione spettinata dello chignon, che negli ultimi anni ha affascinato personaggi del calibro di Meghan Markle e Victoria Beckham. Perché? Perché è la soluzione migliore per ottenere un look curato, anche quando non si ha tempo, né voglia di dedicare del tempo allo styling. Basta realizzare un veloce chignon, fermarlo con uno scrunchie, avendo cura di sottrarre qualche ciocca ribelle, da lasciar ondeggiare ai lati della testa. L’effetto sarà pazzesco!

Insomma, gli scrunchie in seta, cotone o velluto, sono i migliori amici delle donne moderne, che amano la propria capigliatura. Ma anche quelli di chi, invece, sfoggiando un taglio corto, non ha bisogno di raccogliere i capelli, perché uno scrunchie può essere portato anche come gioiello, arrotolato intorno al polso o utilizzato come cavigliera.

Proprio così: lo scrunchie è un must ed usarlo è un vizio a cui nessuna vuole più rinunciare! 

Weareblog è un blog multicategoria con tantissimi tutorial sul mondo della telefonia, internet e Computer. Una scrittura facile e senza troppi giri di parole, permetterà anche agli utenti meno esperti di trovare la soluzione più idonea al loro problema. Uno staff sempre attento alle novità del settore vi terrà sempre aggiornato. E allora cosa aspetti? Entra su Weareblog.it