Home Casa & Giardino Profili per Cartongesso: Come Trovare le Misure Giuste

Profili per Cartongesso: Come Trovare le Misure Giuste


Il cartongesso è ormai un materiale da costruzione molto utilizzato per la sua versatilità e facilità di installazione.


Molti di noi nella vita si saranno ritrovati a fare i conti con la ristrutturazione di ambienti interni di un edificio che può comportare la realizzazione di una nuova divisione degli spazi, ed è proprio per questi scopi che il cartongesso trova largo utilizzo. Pareti divisorie, controsoffitti, contropareti e scomparti per riporre oggetti sono solo alcune delle soluzioni in cui i profili in cartongesso trovano la loro più spiccata utilità.

L’installazione di una struttura in cartongesso è molto semplice, richiede solo la giusta attenzione nella scelta delle componenti da utilizzare, quali i profili metallici. Di fondamentale importanza è l’inserimento nella struttura di materiali che permettano l’isolamento acustico (come lana di vetro), generalmente posati nello spazio tra i profili.

Ricordiamo che tutti i profili metallici e il loro montaggio sono e devono essere regolamentati dalla normativa UNI EN14195.

 

guide cartongesso

I Profili Metallici: Caratteristiche

La base della posa in opera del cartongesso è proprio la scelta del profilo giusto che ne determina poi la corretta installazione e, di conseguenza, la durata nel tempo.

I profili attualmente più utilizzati sono quelli in lamiera di acciaio zincato, che vengono preferiti ai profili di legno, per la loro resistenza alle sollecitazioni meccaniche e per la loro capacità di durare nel tempo. L’insieme dei profili metallici scelti forma la cosiddetta “orditura metallica“, la quale può configurarsi in maniera diversa a seconda del sistema che si intende realizzare, e che fa da supporto principale per la struttura in cartongesso.

I profili utilizzati nella realizzazione dell’orditura metallica si suddividono principalmente in:

  • Montanti a “C” che sono le strutture verticali dell’orditura. La grandezza, detta “anima”, va dai 15 ai 150 mm. Le “ali”, fondamentali per l’ancoraggio, hanno in genere grandezza che va dai 15 ai 40 mm.
  • Guide a “U”, sono i profili che bloccano i montanti a pavimento e a soffitto, sia grandezza che spessore sono equivalenti a quelli dei montanti verticali. Le guide posseggono delle “ali” che permettono l’ancoraggio, di dimensioni generalmente anch’esse equivalenti a quelle dei montanti.
  • Paraspigoli forati, profili a L e profili per applicazioni curvilinee, sono tutti di grandezza variabile a seconda dell’utilizzo che ne si vuole fare.

 

Come Scegliere Tipologia e Dimensione del Profilo Metallico?

La scelta del profilo metallico per cartongesso è guidata dalla destinazione d’uso che la struttura dovrà avere. In base a questa, potremo scegliere la tipologia e le dimensioni dei profili che fanno più al caso nostro:

  • Per controsoffitti o contro-pareti, anima 15, 27 o 50 mm, ali tra 30 e 40 mm;
  • Per pareti divisorie, anima 50,75 o 100 mm, ali 40 mm.

Queste misure, come detto in precedenza, sono equivalenti per i relativi montanti da associare alla struttura metallica che farà da scheletro per la successiva posa del cartongesso.

I profili perimetrali, che vengono utilizzati per allineare gli angoli e proteggerli ulteriormente da vari danni meccanici, hanno un profilo ad L che varia tra i 30 e i 40 mm.

I profili per impieghi curvilinei, quali archi e volte, possono avere diverse grandezze, ma il raggio di curvatura non può superare i 500 mm.

Generalmente la lunghezza dei profili per cartongesso in commercio vanno dai 2750 ai 6000 mm ad eccezione del profilo ad arco, la cui lunghezza solitamente è 2600, 3100 e 4000 mm. Questo parametro è però variabile, potrai scegliere tu quale lunghezza che fa più al caso tuo senza spreco di denaro.

Il cartongesso, quindi, risulta un’ottima soluzione in caso di ristrutturazione perché non va ad intaccare la struttura portante, è di facile installazione ed esistono una moltitudine di profili metallici da poter utilizzare per ogni esigenza. La struttura si adatterà perfettamente alla destinazione d’uso che vorremo darle, senza necessariamente dover apportare grandi modifiche strutturali all’edificio.

Weareblog è un blog multicategoria con tantissimi tutorial sul mondo della telefonia, internet e Computer. Una scrittura facile e senza troppi giri di parole, permetterà anche agli utenti meno esperti di trovare la soluzione più idonea al loro problema. Uno staff sempre attento alle novità del settore vi terrà sempre aggiornato. E allora cosa aspetti? Entra su Weareblog.it